Differenza-pietre-naturali-sintetiche-624x189

Come differenziare le pietre preziose naturali dalle sintetiche?

Pietre preziose e pietre sintetiche:

Come distinguere le gemme naturali dalle gemme sintetiche?

Non si deve far confusione tra pietre preziose naturali e pietre sintetiche:

  • le pietre naturali si trovano in natura, ma possono, tuttavia, subire un trattamento per migliorare la resistenza o l´aspetto.
  • le pietre sintetiche sono interamente fabbricate dall’uomo in laboratorio al fine di riprodurre le proprietà fisiche e chimiche di una pietra naturale.

Cosa occorre sapere prima di acquistare i vostri gioielli:

Il diamante

bracciale con diamanti

Bracciale in oro con diamanti

Il diamante é considerato il migliore amico di una donna, è oggetto di molte invidia, e proprio per questo é una delle gemme piú imitate. Il suo più famoso sostituto sintetico è l´ossido di zirconio, che è anche conosciuto con il nome di Zirconia o di CZ. Anche diamante di Chatham o Moissanite, sono gemme sintetiche, frutto di 65 anni di ricerca dall’inventore americano di pietre sintetiche, Carroll Chatham.

Le cose si complicano quando si confonde la Zirconia (sintetico) con lo zircone, che è una pietra naturale. Mentre il diamante di Herkimer Diamante o di cristallo di quarzo, è utilizzato anche come gemma di imitazione.

Il rubino

ciondolo-rubino

Ciondolo con rubino

il rubino viene spesso confuso con un’altra pietra naturale: lo spinello rosa o lo spinello rosso. Si può riconoscere un rubino sintetico da un rubino naturale a occhio nudo. Il rubino sintetico sarà perfetto senza alcun difetto, mentre il rubino naturale presenterà piccole inclusioni.

Lo zaffiro

anello-oro-zaffiro-blu

Anello in oro e zaffiro blu

Lo zircone blu e il lapislazuli sono due gemme di una tonalitá molto vicina allo zaffiro, ma assolutamente naturali. Lo zaffiro viene spesso trattato per modificarne l´aspetto, ma occorre fare attenzione: lo zaffiro trattato non é uno zaffiro sintetico! E ancora una volta saranno le inclusioni a distinguere uno zaffiro naturale da uno zaffiro sintetico.

 

Lo smeraldo

anello-oro-smeraldo

Anello in oro e smeraldo

 

Non é oro tutto ciò che luccica, non tutte le pietre verdi sono lo smeraldo: fate attenzione al berillo del Madagascar verde e della Nigeria, che hanno un valore di gran lunga inferiore a quello dello smeraldo.

Lo smeraldo é noto er le sue inclusioni o ‘giardino’. Le inclusioni sono generalmente percepiti come un difetto in gemmologia, ma nel caso dello smeraldo rappresentano una caratteristica significativa: infatti quando uno smeraldo, indicato come tale, non presenta inclusioni, la sua originalitá puó essere messa in discussione.

Che cosa è una pietra sintetica?

Se una pietra sintetica può apparire come identica a una pietra naturale o addirittura superarla, in termini di bellezza, il suo valore di mercato è comunque molto basso. Per questo motivo vi consigliamo di acquistare le vostre pietre preziose dai vostri gioiellieri di fiducia, dove le gemme sono sempre sottoposte al controllo di esperti.

Nota del redattore: Alcuni gioiellieri si forniscono da grossisti o dettaglianti di pietre preziose, sta a voi scegliere i circuiti in cui intervengono meno intermediari possibili per eliminare questo rischio.